NEWS

Finanziamento illecito ai partiti, verifica rigorosa sull’attività della fondazione

A prescindere dalle censure riferite al carattere esplorativo e sproporzionato del sequestro probatorio annullato, nell'ennesimo "botta e risposta" col Tribunale del Riesame di Firenze nel cosiddetto "caso Open", facendo seguito ai due precedenti (sezione seconda, 15 settembre 2020 n° 28796 e 29409 del 26 maggio 2021), l'ultima sentenza della sesta sezione della Corte di Cassazione del 18 febbraio 2022 n° ...
Leggi Tutto

Dichiarazione fraudolenta per l’appalto fittizio

Commette il reato di dichiarazione fraudolenta chi utilizza fatture riferite ad un contratto di appalto dissimulante, in realtà, una illegittima intermediazione di manodopera e ciò anche se l'IVA è stata versata dall'emittente. Non sussiste infatti il diritto alla detrazione per l'operazione che ordinariamente non sconterebe I'IVA: tale situazione costituisce un indebito recupero. Ad affermarlo è la Cassazione, III sezione penale, ...
Leggi Tutto

Ergastolo ostativo, per i detenuti al 41 bis nessun accesso ai benefici penitenziari

Per i detenuti al 41 bis nessun accesso ai benefici penitenziari. Questo il contenuto dell'emendamento approvato ieri in Aula alla Camera nel disegno di legge sulla nuova disciplina dell'ergastolo ostativo. Il provvedimento, che ora passa all'esame del Senato, è stato poi approvato a larghissima maggioranza, 285 i voti favorevoli, 47 gli astenuti e un solo voto contrario. Largo consenso che ...
Leggi Tutto

Rosario Aitala, giudice alla Corte penale internazionale: “Contro terrorismo e atrocità serve una giurisdizione universale”

"Per perseguire le atrocità internazionali ovunque e da chiunque commesse è opportuna una forma di giurisdizione universale, che superi il principio di territorialità". Del progetto di un codice dei crimini internazionali parla Rosario Aitala, il giudice che negli ultimi quattro anni è stato protagonista delle principali istruttorie della Corte penale internazionale, e ora è impegnato nelle indagini sul conflitto in ...
Leggi Tutto

Mattarella: avvocatura elemento prezioso per successo Pnrr

"L'amministrazione della giustizia, efficace e tempestiva, è una condizione essenziale per il successo del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e l'impegno dell'avvocatura è elemento prezioso per permettere di concentrare gli sforzi sui traguardi comuni da raggiungere per assicurare una risposta in questo senso". Questo il passaggio centrale del messaggio inviato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per l'inaugurazione dell'anno ...
Leggi Tutto

Via libera al rinvio del gip al pm per svolgere l’interrogatorio

Il gip non può accogliere la richiesta di archiviazione avanzata dal pm e restituirgli gli atti perchè effettui nuove indagini consistenti nell'interrogatorio dell'indagato. E questo anche quando l'interrogatorio deve avere per oggetto un reato diverso da quello per il quale l'archiviazione è stata chiesta. Lo affermano le Sezioni Unite penali della Cassazione con la sentenza n° 10728 depositata ieri. La ...
Leggi Tutto

“Comunicato stampa” ufficiale della Corte Costituzionale in data 26 febbraio 2020 in relazione alla sentenza n° 32/2020

"Se al momento del reato è prevista una pena che può essere scontata "fuori" dal carcere ma una legge successiva la trasforma in una pena da eseguire "dentro" il carcere, quella legge non può avere effetto retroattivo. Tra il "fuori" ed il "dentro" vi è infatti una differenza radicale: qualitativa, prima ancora che quantitativa, perchè è profondamente diversa l'incidenza della ...
Leggi Tutto

Spazzacorrotti, va risarcita l’ingiusta detenzione. Da riparare il diniego a misure alternative per fatti pregressi

Via libera al risarcimento per l'ingiusta detenzione dovuta alla mancata sospensione dell'esecuzione della pena detentiva, decisa nei confronti dei condannati, per reati contro la PA, commessi prima dell'entrata in vigore della cosiddetta Spazzacorrotti. Hanno infatti sbagliato i Giudici dei tribunali di sorveglianza prima e della Corte di Appello poi nel considerare immediatamente applicabile una disciplina (legge 3/2019) che - nel ...
Leggi Tutto

dal Riformista: “PM contro Cartabia ma lei miete successi” di Tiziana Maiolo

Loro sparano parole come pallottole, lei porta a casa i risultati. Le riforme della ministra Marta Cartabia non piacciono a qualche procuratore nè ad una certa magistratura, quella associata e quella che siede nel CSM, ma stanno cominciando a produrre una giurisprudenza che profuma molto di stato di diritto. Come quella sentenza di Cassazione ( n° 1684/22 della 4 sezione) ...
Leggi Tutto

Da un’ intervista di Marco Travaglio su “IL FATTO QUOTIDIANO” al Procuratore Gratteri:”La riforma Cartabia è un’offesa per i PM. così vogliono punirci”

Procuratore Gratteri, alla manifestazione di Libera per le vittime delle mafie ha parlato di "riforme devastanti" della ministra Cartabia. Si riferiva anche all'Ordinamento giudiziario, all'esame della Commissione Giustizia della Camera per passare al voto dell'aula a fine marzo?  Ne ho letto alcune parti e purtroppo mi trovo ancora una volta in disaccordo su molti punti. Alcune proposte sono dannose per ...
Leggi Tutto

Sicurezza sul lavoro, per la posizione datoriale servono i pieni poteri

Ai fini della sicurezza sul lavoro, la posizione del datore di lavoro non può essere attribuita a soggetti privi dei poteri decisionali e di spesa necessari per gestire in maniera completamente autonoma la rispettiva unità organizzativa. Sulla base di tale principio la Cassazione penale, con la sentenza n° 9028/2022, pubblicata ieri, ha annullato la sentenza di assoluzione del consigliere delegato ...
Leggi Tutto

Decreto 231, l’estinzione della società non cancella la responsabilità

La cancellazione della società dal registro delle imprese non ha come conseguenza l'estinzione dell'illecito ad essa addebitato sulla base del decreto 231 del 2001. La Cassazione cambia orientamento e ora, con la sentenza n° 9006 della Quinta sezione penale, afferma che la responsabilità inizialmente ascritta alla società nel caso di commissione di un reato dal quale ha avuto interesse o ...
Leggi Tutto