NEWS

Inutilizzabili a fini cautelari le intercettazioni se il PM non consegna alla difesa file audio delle conversazioni

Misure Cautelari Inutilizzabili a fini cautelari le intercettazioni se il PM non consegna alla difesa file audio delle conversazioni martedì 06 febbraio 2024 a cura della Redazione Wolters Kluwer Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso l’ordinanza con cui il tribunale del riesame aveva confermato il provvedimento con il quale un uomo era stato sottoposto alla misura della custodia cautelare ...
Leggi Tutto

Inammissibile il ricorso depositato in fase transitoria “Cartabia” presso un indirizzo non abilitato

Procedura penale Processo penale telematico Inammissibile il ricorso depositato in fase transitoria “Cartabia” presso un indirizzo non abilitato mercoledì 07 febbraio 2024 a cura della Redazione Wolters Kluwer Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso la ordinanza con cui la Corte d’appello aveva dichiarato inammissibile ai sensi dell'art. 87-bis, comma 7, D.Lgs n. 150/2022, il ricorso per cassazione presentato nell'interesse ...
Leggi Tutto

Arresti domiciliari e Cartabia: niente obbligo di elezione di domicilio per la notifica della citazione

Procedura penale Processo penale Arresti domiciliari e Cartabia: niente obbligo di elezione di domicilio per la notifica della citazione venerdì 09 febbraio 2024 a cura della Redazione Wolters Kluwer Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d'Appello aveva dichiarato inammissibile, ai sensi dell'art. 581, comma 1-ter, c.p.p., l'appello proposto da un imputato avverso la ...
Leggi Tutto

L’uso abituale di sostanze stupefacenti non integra lo stato di tossicodipendenza

Stupefacenti L’uso abituale di sostanze stupefacenti non integra lo stato di tossicodipendenza venerdì 09 febbraio 2024 di Verderosa Antonio Già Tirocinante presso il Tribunale di Salerno La Corte di Cassazione penale, Sez. I, con la sentenza 30 gennaio 2024, n. 3805 dichiara la non applicabilità dell’affidamento in prova di cui all’art. 94D.P.R. n. 309/1990 nel caso in cui venga semplicemente ...
Leggi Tutto

Solo ricorribile per cassazione la decisione sulla licenza premio dei semiliberi

Penale Ordinamento penitenziario Solo ricorribile per cassazione la decisione sulla licenza premio dei semiliberi lunedì 12 febbraio 2024 a cura della Redazione Wolters Kluwer Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso l’ordinanza con cui il Tribunale di sorveglianza ha dichiarato inammissibile il reclamo avverso il provvedimento con il quale il Magistrato di Sorveglianza aveva respinto l'istanza di concessione di una ...
Leggi Tutto

Solo il PG della Cassazione è “parte” del giudizio in sede di legittimità

Procedura penale Processo penale Solo il PG della Cassazione è “parte” del giudizio in sede di legittimità giovedì 15 febbraio 2024 a cura della Redazione Wolters Kluwer Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso l’ordinanza con cui il Tribunale del riesame aveva ravvisato a carico di un indagato un quadro di gravità indiziaria per i reati contro la P.A. addebitatigli, ...
Leggi Tutto

Applicazione retroattiva della particolare tenuità del fatto

Penale Particolare tenuità del fatto Applicazione retroattiva della particolare tenuità del fatto giovedì 15 febbraio 2024 di Santoriello Ciro Procuratore aggiunto presso il Tribunale di Cuneo La causa di non punibilità per la particolare tenuità del fatto di cui all'art. 131-bis c.p., come novellato dall'art. 1, comma 1, lett. c), D.Lgs. 10 ottobre 2022, n. 150, in quanto istituto di ...
Leggi Tutto

Non è truffa la condotta del difensore che ottiene un acconto e non avvia la causa

Reati contro il patrimonio Truffa Non è truffa la condotta del difensore che ottiene un acconto e non avvia la causa venerdì 16 febbraio 2024 di Crimi Salvatore Avvocato Cassazionista in Torino La sentenza della Cassazione penale, Sez. II, 9 febbraio 2024, n. 5888 in esame si occupa del delitto di truffa nei rapporti di prestazione d’opera professionale e afferma ...
Leggi Tutto

Querela: la semplice denuncia non è sufficiente né la volontà di punire può intervenire fuori termine

Querela: la semplice denuncia non è sufficiente né la volontà di punire può intervenire fuori termine a cura della Redazione Wolters Kluwer Pronunciandosi su un ricorso proposto avverso la sentenza con cui la Corte d’appello aveva confermato la condanna inflitta dal tribunale ad un uomo per il reato di furto, la Corte di Cassazione penale, Sez. IV, con la ...
Leggi Tutto

Maltrattamenti: la condotta durante la convivenza integra il delitto

Maltrattamenti: la condotta durante la convivenza integra il delitto di Carioli Alberto Avvocato in Padova, Dottorando di ricerca in Diritto penale nell’Università degli studi Europea di Roma La Corte di Cassazione penale, Sez. I, con la sentenza 12 gennaio 2024, n. 1540 torna sul rapporto tra le fattispecie di maltrattamenti contro familiari e conviventi e atti persecutori, in un caso ...
Leggi Tutto

Calcolo della prescrizione con variabili indefinite senza regime transitorio. Da “IL Sole 24 ore” del 26 gennaio 2024 autore Daniele Piva

CALCOLO DELLA PRESCRIZIONE CON VARIABILI  INDEFINITE SENZA REGIME TRANSITORIO Riforme penali  GLI ULTIMI TRE INTERVENTI DEL LEGISLATORE DETERMINANO UNA CASISTICA INESTRICABILE Il disegno di legge approvato alla camera il 16 gennaio scorso e ora trasmesso al Senato (S.985) previa abrogazione sia della cessazione del corso della prescrizione a seguito della sentenza di primo grado, sia dell'improcedibilità per superamento dei termini ...
Leggi Tutto

Cassazione penale: si configura illecito civile se ad essere danneggiato è solo un nucleo familiare

Il rumore all'interno del condominio è spesso motivo di lite, tuttavia perchè sia punito penalmente deve interessare un numero indeterminato di persone, altrimenti si configura un illecito civile, fonte di eventuale risarcimento dei danni ex art. 844 c.c.. Lo ha ribadito la Cassazione solo pochi giorni fa (sentenza 2071/24). All'origine della vicenda, la condanna, da parte del Tribunale, per il ...
Leggi Tutto